III edizione

La fondazione

  • Home
  • La fondazione

Bozza contenente le prime indicazioni per uno statuto riguardante la Fondazione Julianeo

STATUTO DELLA FONDAZIONE JULIANEO

Art.1Costituzione e sede

Per iniziativa dei fondatori signori Baroni Flavio e signora Barigozzi Paola, e per ricordare il figlio Baroni Giuliano, viene costituita la fondazione denominata "JULIANEO".
La fondazione ha sede legale in Ferrara Via _________.


Art.2Scopo della fondazione

La fondazione ha lo scopo di sviluppare, promuovere e diffondere l'esercizio della musica e della parola; realizzare una struttura minima per musica e recitazione il cui "palcoscenico" sia scevro di mondanità, disponibile a chi non rientra nei normali circuiti teatrali, ma soprattutto aperta all'utilizzazione da parte dei giovani.


Art.3Patrimonio della fondazione

Il patrimonio della fondazione, costituito dalla dotazione iniziale quale risulta dall'atto costitutivo, sarà utilizzato per l'edificazione del teatro denominato "Julianeo", con il cui utilizzo e gestione sarà perseguito lo scopo della fondazione.

Il patrimonio della fondazione, come risultante dall'atto costitutivo, potrà essere incrementato per effetto di acquisizioni, donazioni, eredità e lasciti, in conformità alle vigenti disposizioni normative. La fondazione potrà ricevere contribuzioni da parte di tutti coloro che ne condividano gli scopi, mantenendosi tuttavia sempre autonoma in qualsivoglia manifestazione della propria attività.

L'eventuale rendita ottenuta dal patrimonio della fondazione, costituita dal risultato di gestione del complesso teatrale o da altre manifestazioni collegate, nella misura del 50%, verrà assegnata agli artisti in base a concorsi musicali e di parola che annualmente saranno indetti per la suddivisione dell'eventuale rendita.

Gli amministratori devono curare l'osservanza delle predette regole e possono anche decidere l'investimento più proficuo del patrimonio della fondazione, per la parte non compresa nella dotazione iniziale, così come individuata nell'atto costitutivo del fondatore.


Art.4Esercizio finanziario bilancio e utili

L'esercizio finanziario va dal 1 gennaio al 31 dicembre di ciascun anno.
Alla fine di ogni anno, gli amministratori devono redigere il bilancio consuntivo, attenendosi alle regole di ordinata contabilità.

L'utile risultante sarà attribuito quanto al 50% all'incremento del patrimonio e quanto all'altro50% agli scopi indicati all' ART. 3.


Art. 5Organi della fondazione

Sono organi della fondazione:

  • il Presidente della fondazione
  • il Consiglio di Amministrazione
  • il Segretario

Art.6Presidente della fondazione

Il primo Presidente della fondazione è il signor Baroni Flavio, come nominato nell'atto costitutivo, che rimarrà in carica a vita salvo proprie dimissioni. I successivi presidenti della fondazione sono nominati dall'Amministrazione ________.

Il Presidente ha la legale rappresentanza della fondazione sia nei confronti dei terzi che in giudizio. Il Presidente della fondazione è altresì Presidente del Consiglio di Amministrazione, ed ha il compito di convocarlo tutte le volte che lo ritenga opportuno.

Al Presidente spettano:

  • l'amministrazione ordinaria della fondazione
  • l'esecuzione delle deliberazioni del consiglio
  • la firma degli atti che impegnano la fondazione nei confronti dei terzi
  • la vigilanza sul buon andamento della gestione amministrativa
  • l'osservanza delle regole contenute nello statuto e l'interpretazione delle stesse in caso di controversia

Il Presidente può delegare parte delle proprie attribuzioni al segretario o ad uno o più consiglieri, fissandone i limiti.
In caso di assenza o di impedimento del Presidente, le sue funzioni spettano al Vice Presidente nominato a maggioranza assoluta dal Consiglio di Amministrazione fra i suoi membri.


Art. 7Consiglio di amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione è composto da cinque membri, nelle persone dei due soci fondatori e da un membro designato dall'Amministrazione _______, da un membro designato dall'Associazione __________ e da un membro nominato dai fondatori.

Successivamente alla morte o dimissioni dei soci fondatori, l'intero Consiglio sarà nominato dall'Amministrazione ___________.
I Consiglieri, salvo i due soci fondatori che restano in carica a vita, restano in carica tre esercizi e sono rieleggibili.

Quelli nominati su designazione dell'Amministrazione ______ saranno dallo stesso sostituito. Nel caso di decesso o dimissione di uno dei fondatori sarà il superstite o il non dimissionario a provvedere alla sua sostituzione.

Il Consiglio di Amministrazione si riunisce tutte le volte che il Presidente lo reputi necessario, ovvero quando un consigliere ne faccia richiesta scritta.

Il Consiglio è convocato dal Presidente almeno 5 (cinque) giorni prima di quello fissato per l'adunanza, tramite lettera, fax, posta elettronica, indicando, nell'avviso di convocazione: la data, l'ora, il luogo e l'ordine dei lavori.

Per la regolare costituzione del Consiglio è richiesta la presenza di almeno 3 (tre) consiglieri.
Il Consiglio delibera a maggioranza assoluta dei membri presenti

Il Consiglio di Amministrazione ha le seguenti funzioni:

  • nominare il Presidente, tranne il primo nominato nell'atto costitutivo, il Vice Presidente ed il Segretario della fondazione
  • gestire la fondazione per raggiungerne lo scopo, tramite atti di ordinaria amministrazione, quando rimessi dal Presidente alla decisione del Consiglio, ed atti di straordinaria amministrazione
  • approvare il bilancio entro il mese di aprile dell'anno successivo all'esercizio chiuso

Le cariche di consigliere sono totalmente gratuite, salvo il rimborso delle spese vive documentate effettivamente sostenute nell'espletamento dell'incarico.


Art.8Segretario

Il Segretario della fondazione è anche segretario del Consiglio di Amministrazione.
Egli è nominato dal Consiglio di Amministrazione nel suo seno.

Il Segretario dura in carica 3 (tre) anni.

Il Segretario ha le seguenti funzioni:

  • verbalizzazione delle sedute del Consiglio di Amministrazione
  • predisposizione materiale del bilancio
  • ogni altra competenza rimessagli dal Presidente

Il Segretario risponde del suo operato di fronte al Presidente.


Art. 9Commissioni

Il Consiglio di Amministrazione può istituire, con cadenza triennale, le seguenti commissioni, qualora siano costituite:

  • commissione per la musica
  • commissione per la parola

Le Commissioni sono composte da 3 (tre) a 5 (cinque) membri ciascuna, scelti dal Consiglio di Amministrazione.

Le Commissioni devono predisporre il regolamento ed i criteri di merito seguiti per l'assegnazione agli artisti della quota della rendita del complesso teatrale, che saranno preventivamente approvati dal Consiglio di Amministrazione.


Art. 10Estinzione della persona giuridica

La persona giuridica si estingue nei seguenti casi:

  • conseguimento dello scopo o sopravvenuta impossibilità di conseguirlo
  • riduzione del patrimonio al di sotto di euro ____________
  • __________________________

In tutti questi casi non è consentita la trasformazione ex ART. 28 del Codice Civile, ed i beni residui dovranno essere devoluti al ...


Art.11Norma di rinvio

Per quanto non espressamente previsto dall'atto costitutivo e dal presente statuto, si applicano le disposizioni di legge in materia.

Contatti : posta@julianeo.com
I diritti dei contenuti di questo sito appartengono ai rispettivi proprietari