III edizione

Giovani musicisti alla ribalta

  • Home
  • Notizie da nessun luogo
  • La Stampa
  • Giovani musicisti alla ribalta
Pubblicato il 26 giugno 2011La Nuova Ferrara

Applaudita esebizione degli allievi della Scuola di Musica Moderna guidata da Formignani.

Alcuni ormai abituati alle luci della ribalta, molti altri invece con l'emozione che accompagna la prima volta su un palcoscenico, specie se è quello importante messo a disposizione da Ferrara sotto le Stelle, tutti però sono stati applauditi l'altra sera da un pubblico numeroso e partecipe. A chiudere le lezioni della Scuola di Musica Moderna, è consuetudine il concerto di fine anno che da dieci edizioni si svolge in piazza Castello, premiando con una maggiore visibilità, gli oltre cento protagonisti del saggio.

La selezione di musicisti e cantanti, da Aron Sobbe il più giovane con solo 12 anni, a chi ha già qualche capello bianco, era già stata fatta nelle quattro precedenti giornate di esibizione alla Bassani, per cui i brani proposti erano il meglio di quanto la Scuola ha prodotto nel 2011; qualità interpretative ed esecutive che sono subito apparse particolarmente evidenti.

Bello vedere una cinquanina di interpreti di ogni età uniti dalla stessa passione per il canto offrire il risultato di un impegno, frutto dell'amore verso la musica e di momenti di impegno serio e continuo. Come sempre a metà del concerto sono state consegnate – questa volta dalle mani dell'assessore Massimo Maisto – le tre borse di studio che prevedono un anno di lezioni gratuite; in ricordo di Giuliano Baroni un allievo scomparso nel 2001 la Fondazione Julianeo ha premiato Stefano Pederzani mentre le due borse di studio messe a disposizione dalla Scuola di Musica Moderna sono state assegnate a Luca Rizzioli ed Eugenio Cabitta.

Particolarmente soddisfatto Roberto Formignani presidente dell'Associazione Musicisti di Ferrara che gestisce la Scuola, sia del successo della serata, sia della vincita ottenuta al concorso “Giovani energie in Comune” promosso dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall'Anci Associazione Comuni Italiani, con il progetto “Un fiume di musica” realizzato in collaborazione con il Comune di Ferrara. “Questo finanziamento ci consentirà di coprire il cinquanta per cento delle spese per il ripristino dei locali dei Magazzini Generali (via Darsena), dove la mia scuola si trasferirà entro un anno”.

(m.g.)

A sinistra il Coro durante le prove prima dello spettacolo in piazza Castello. A destra il presidente Roberto Formignani (primo a sinistra) con i vincitori delle borse di studio: Massimo Roffa, Mirko Consueto e Marco Scabbia.

Nelle foto alcuni dei gruppi protagonisti del concerto di fine anno della Scuola,di Musica Moderna tenuto domenica in piazza Castello. Qui sopra a destra, alcuni degli insegnanti della Scuola che è risultata una delle più frequentate della regione

Contatti : posta@julianeo.com
I diritti dei contenuti di questo sito appartengono ai rispettivi proprietari